Pre-Recensione del libro, non ancora letto. Feb04

Tags

Related Posts

Share This

Pre-Recensione del libro, non ancora letto.

Prima di tutto si guarda l’indice.

РDirei esaustivo; forse gli argomenti avranno una trattazione un pò breve, ma la brevità potrebbe essere compensata dalla sinteticità (grande dote).

– Un indice per tutti, che va a chiarire ci√≤ che viene dato per scontato quando scontato non √® per niente; si deve partire dall’ovvio poich√© l’ovvio √® ovvio per pochi.

– C’√® una certa originalit√†, probabilmente va a conpensare altri volumi d’autore.

Poi il linguaggio.

– Probabilmente semplice ma comunicativo, da inquadrare in una visione d’insieme probabilmente intelligente. D’altra parte la visione d’insieme suggerisce, se non obbliga addirittura, il linguaggio facile, diretto con un p√≤ di umorismo ce non guasta. L’alternativa √® il linguaggio filosofico…(non comment).

L’utenza.

– Per tutti o quasi, sicuramente per le Scuole Medie ad indirizzo musicale, primi anni di Conservatorio, Liceo Musicale e relative biblioteche (che non ci sono, io ce l’ho in classe mia, personale, ad uso degli alunni).

Che dire… vedremo se ci ho beccato!

Riccardo
Il M¬į¬†Riccardo Parrucci, (ndr. AB) ama definirsi cos√¨:

Essenzialmente flautista, ma anche arrangiatore, composer, Alexander teacher, fonico del proprio studio mobile.